Homepage

La Scuola dell’Infanzia “G.Frova” fu fondata nel 1891 e la sua sede allora era presso la Villa Ghirlanda – Cippelletti. Solo nel 1908 fu edificata nell’attuale località per volere e finanziamento dell’Ing. G.Frova che ne studiò il progetto e personalmente presiedette i lavori di costruzione. Egli completò l’assistenza pubblica di Cinisello allora definito “piccolo comune alle porte di Milano”. Originariamente la Scuola disponeva di tre aule e ospitava i bambini tutti i giorni feriali.

Il numero degli alunni iscritti era di 120.

Nel 1921 casa e terreno adiacente furono donati dall’Ing. G.Frova alla Piccola Casa della Divina Provvidenza di Torino, detta “Cottolengo”, dal nome del fondatore.

Scopo della donazione era il “continuare in futuro il servizio sociale – educativo allora iniziato” dall’Ing. G.Frova e proseguito dalle Suore di S. G. B. Cottolengo, coadiuvate oggi da personale laico.

“un’istituzione civile ed ecclesiale che ha come fondamento la Divina
Provvidenza, come anima la carità di Cristo, come sostegno la preghiera
e come centro i Poveri.”

Le Scuole “COTTOLENGO” sono un’espressione della più vasta opera Piccola
Casa della Divina Provvidenza, fondata da San Giuseppe Benedetto Cottolengo nel 1828.

Fin dalle sue origini l’intento di tale opera, mosso dalla carità cristiana e ispirato dalla visione cristiana dell’uomo e del mondo, è quello di provvedere alla promozione integrale della persona, considerata unitariamente nelle sue dimensioni corporea e spirituale, e nella prospettiva della salvezza eterna che la fede cristiana professa come pieno compimento della creatura umana.


Le attenzioni dell’opera si rivolgono ad ogni persona, con particolare riguardo a quelle che non avrebbero altro modo per veder soddisfatti degnamente i loro bisogni umani fondamentali.

L’ispirazione cristiana e la peculiarità degli scopi della “Piccola Casa della Divina

News

Open Day 2020